Making Fashion Last / 2024

3 workshop per imparare a progettare la moda circolare

Customer:
Distributed Design - EU Project Horizon 2020
Year:
2024
Expertise:
Educazione e partecipazione civica, Economia Circolare
Tecnologie e strumenti:
Educazione e partecipazione civica, Economia Circolare
OpenDot e Linda Zamboni

3 workshop rivolti a designer di moda, designer di prodotto e tessuti, studenti, creativi e modellisti per imparare a progettare la moda in modo circolare e sostenibile ed esplorare con sessioni teoriche e hands-on le tecniche di design circolare, gli approcci radicali e alcune delle strategie di progettazione per aumentare la durabilità della moda.

Organizzati da OpenDot e Linda Zamboni, designer e docente di Sostenibilità nella moda dell'Istituto Marangoni, nell'ambito del progetto Distributed Design, i workshop hanno visto la partecipazione di professionisti e docenti del settore: Blue of a Kind; Fashion Revolution Germany; i maker esperti di OpenDot.

Obiettivi
1. mettere la durabilità al centro della pratica creativa dei designer;
2. formare alle strategie di progettazione circolare per estendere il ciclo di vita dei capi di moda;
3. Conoscere e applicare gli strumenti e le tecniche di fabbricazione digitale per supportare i processi creativi;
4. Sensibilizzare sulle sfide globali legate all'industria della moda

I WORKSHOP:

  • Repurposing and recycling / Hands on upclycling denim 
    Con Fabrizio Consoli, founder di Blue of a Kind - brand milanese che rigenera jeans e tessuti denim deadstocks creando pezzi unici, abbiamo approfondito il tema dell'upcycling e imparato a smontare un paio di jeans, manipolarne le parti con diverse tecniche di personalizzazione e a riassemblarlo, dandogli nuova vita.

  • Transformational design / Hands on modularity
    Con Linda Zamboni, designer e docente di Sostenibilità nella moda presso l’Istituto Marangoni, e Flavia La Rocca che, con il suo brand omonimo, esplora il concetto di circolarità progettando capi modulari realizzati con tessuti sostenibili, abbiamo affrontato la tecnica essenziale del design circolare: il transformational design con un focus pratico sulla modularità. Partendo dal principio della tassellatura, con il tutor del Fablab ed esperto di digital fabrication Andrea Ascani impareremo a formare superfici piane o semplici oggetti tridimensionali con la laser cutter.

  • Activism and repairability / Hands on mending

    Con Max Gilgenmann di Fashion Revolution Germany - movimento internazionale di stilisti, ricercatori, brand, designer, maker e cittadini che vogliono rivoluzionare l'industria della moda per ridurre l’impatto negativo che ha su persone e pianeta - abbiamo sperimentato nuove pratiche ed estetiche di riparazione grazie alla digital fabrication.

Making Fashion Last è un evento curato da OpenDot all'interno del progetto Distributed Design, finanziato da Creative Europe.

Progetti correlati