Kitchen becomes open!

Workshop di progettazione partecipata per reinterpretare il concetto di cucina con Valcucine

Expertise:
Manifattura innovativa

In occasione della settimana del Salone Internazionale del Mobile 2014, OpenDot e Valcucine hanno organizzato il workshop “La cucina diventa OPEN!”, per proporre nuovi progetti e soluzioni per cambiare o sviluppare il concetto di cucina e reinterpretare Meccanica, marchio di Demode ingegnerizzato da Valcucine.

11 maker e designer provenienti da tutto il mondo, selezionati da Valcucine e OpenDot in seguito a una Call for ideas, hanno prodotto innovazione sul tema “cucina open source”. Ne è scaturita una serie di progetti che spaziano dalla cucina accessibile alle infografiche per gli utensili, fino all’acqua di cottura riciclata per l’irrigazione delle piante.

Lo showroom di Valcucine in corso Garibaldi 99 si è così trasformato in un vero e proprio laboratorio di digital fabrication. Durante il workshop i designer hanno lavorato a stretto contatto con l’ufficio tecnico Valcucine, OpenDot e un team di esperti. Nelle giornate di lavoro si sono svolti incontri e dibattiti, aperti al pubblico, con ospiti di rilievo invitati a condividere il proprio sapere, le proprie competenze ed esperienze, come Giulio Iacchetti, Stefano Maffei, Dario Buzzini, Massimo Menichinelli, Enrico Bassi, Zoe Romano, Francesco Zurlo e il team di Arduino, che ha supportato attivamente il workshop.

I progetti sono stati rilasciati in modalità open source, a disposizione di tutti, sotto licenza Creative Commons CC by-nc-sa e cioè con il permesso di distribuire, modificare, creare opere derivate dall’originale, ma non a scopi commerciali, riconoscendo la paternità del progetto all’autore.

Progetti correlati